Skip to content

Venpa Day: a Venezia sono andati in scena senso di squadra e innovazione

Oltre 200 collaboratori del gruppo hanno preso parte al Venpa Day del 22 giugno dimostrando l’importanza di appartenere a un grande team. Tra questi eravamo presenti anche noi.

Il 22 giugno si è svolto nella splendida cornice di Venezia, il Venpa Day 2024. L’evento, caratterizzato dalla tagline “Be ready, be diffeRENT, Be Venpa” ha coinvolto oltre 200 persone provenienti da tutta Italia appartenenti alla rete GV3.

Cosa significa il payoff della manifestazione?

Gruppo Venpa 3 è da sempre sinonimo di noleggio e assistenza di piattaforme aeree, macchine movimento terra, sollevatori telescopici e autogrù fuoristrada in Italia e all’estero. Con il suo parco macchine di oltre 4000 mezzi, un’attenzione costante all’innovazione e alla sicurezza e il continuo aggiornamento, il gruppo si pone come leader attento alle necessità dei clienti e soprattutto attento alle evoluzioni che interessano il mercato.

Per questo “be ready”: per essere sempre reattivi ai cambiamenti, adottandoli e mettendoli in pratica in modo responsabile e moderno. Il mondo va veloce, dobbiamo essere pronti.

Per questo be “diffeRENT”: per garantire un’esperienza di noleggio personalizzata, diversificata e costruita sui reali bisogni delle persone e delle aziende.

venpa day1

Cosa è successo durante questi due giorni a Venezia?

Come abbiamo detto in precedenza, tutti i collaboratori della rete Venpa hanno avuto la possibilità di incontrarsi e trascorrere del tempo insieme in una delle città più belle al mondo. Dopo essere arrivati nel capoluogo veneto, anche noi di Elevateur ci siamo ritrovati il sabato mattina al Terminal Fusina per imbarcarsi alla volta delle isole della laguna.

A bordo di tre battelli è iniziata una intensa giornata di condivisione culminata nell’arrivo a Burano dove i vertici Venpa hanno accolto i vari gruppi con una grande sorpresa: la presenza di due campionesse italiane: la tuffatrice Tania Cagnotto e la velocista Manuela Levorato.

Ed è proprio parlando con le due atlete che sono emersi molti punti in comune tra il mondo dello sport e quello del noleggio:

Tutte e due le attività puntano molto sulla valorizzazione dei talenti, sul lavoro di squadra, sulle emozioni. I clienti, in questo modo diventano dei veri supporter di chi sceglie una società di noleggio.

“Le attività – ha affermato M.Levorato – nell’attività atletica così come nel mondo del noleggio, vanno pianificate per essere sempre pronti. Il lavoro paga sempre se fatto con grande programmazione. Ed è così che i risultati arrivano.”

Un pensiero “out of the box” è quindi quello che può fare la differenza sia in un’olimpiade che durante un noleggio, attività durante la quale noi giochiamo un vero e proprio ruolo da consulenti o, continuando con le similitudini, da coach.

venpa day2

Condivisione e appartenenza: per noi far parte della rete GV3 vuol dire anche costruire insieme la migliore esperienza di noleggio possibile.

Rientrando a Venezia per tornare nelle nostre città abbiamo proseguito nei festeggiamenti scambiando opinioni, consigli, esperienze con i colleghi di altre regioni.

Anche per il nostro team è stata un’esperienza costruttiva a livello professionale e professionale che dimostra ancora una volta la fortissima coesione derivante dall’appartenenza a un gruppo importante come GV3.

team venezia

Condividi

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

ALLO STADIO MARADONA CON ELEVATEUR PER
NAPOLI - FIORENTINA. Scrivi a comunicazione@elevateur.it

Apri Chat
Ciao
Possiamo aiutarti?