Skip to content

Come ridurre lo stress da trasloco con la giusta scala

Il trasloco è un momento cruciale e spesso molto impegnativo. Per questo richiede un'attenta pianificazione e l'utilizzo di strumenti adeguati per garantire la sicurezza e l'efficienza delle operazioni.

Molte persone scelgono la stagione estiva per sgombrare soffitte, effettuare ristrutturazioni di balconi e solai e, perché no, trasferirsi in nuove abitazioni. Durante il loro svolgimento, queste attività presentano dei punti in comune:

  • Necessitano di un sopralluogo preliminare per capire qual è lo spazio a disposizione così da non intralciare la viabilità nella zona interessata
  • Devono avvenire velocemente per ridurre lo stress dei padroni di casa e del vicinato
  • Vanno effettuate in totale sicurezza per evitare incidenti da caduta di oggetti e danneggiamento di beni

Senza una adeguata programmazione sia i traslocatori che gli inquilini possono subire una forte pressione fisica ed emotiva.

Tutto questo si può evitare se nella pianificazione viene compresa anche la scelta di strumenti adatti a movimentare oggetti ingombranti e pesanti attraverso finestre o balconi. Per esempio, la scelta della scala per traslochi più adeguata può aiutare. Scopriamo le diverse tipologie di scala a disposizione per capire qual è la migliore per ogni necessità.

Funzionale, sicura, affidabile, green e con un design moderno. Le scale trainabili Pratika come la 240 sono pensate per essere facilmente trasportabili, anche con patente B, in ambienti difficili e nelle strade strette dei centri urbani. Può sollevare fino a 230 kg a 24 metri di altezza.

Tutti i comandi sono disposti secondo le regole dell’ergonomia per rendere la vita più semplice all’operatore. Manovrabilità e visibilità sono caratteristiche sulle quali le scale Pratika hanno molto investito negli ultimi anni.

Le sollecitazioni del telaio sono ridotte al minimo grazie a una ottimale ripartizione del peso che, tra l’altro, migliora anche la stabilità della scala.

Le scale Pratika sono disponibili anche in due versioni molto particolari e interessanti, indicate per chi deve trasportarle per lunghi tragitti. Nello specifico la 250 DL è una scala scarrabile su pick-up e la 280 P-EG, capace di raggiungere ben 28 metri di altezza, è una scala autocarrata montata su Piaggio Porter a GPL o metano. Compatta, silenziosa, green, perfetta per essere utilizzata anche nelle grandi città.

Klaas: consigliata in cantiere.

klaas

Le scale Klaas, anch’esse disponibili in versione trainabile e autocarrata, oltre che per i traslochi sono indicate per l’edilizia. Risultano infatti molto leggere e maneggevoli. Per esempio, la Toplight 21 pesa soltanto 750 kg e può sollevare oggetti fino a 21 metri di altezza. Grazie al suo dispositivo di traino, variabile in altezza, offre una alta flessibilità operativa e una ergonomia ottimale su strada.

Per chi cerca più potenza e deve arrivare davvero in alto è invece è indicata la scala Klaas autocarrata Roadrunner. Con i suoi 37 metri e un sistema di accelerazione e decelerazione Soft è una gigante dai modi delicati.

Ognuna di queste scale rappresenta un concentrato di tecnologia e sicurezza:

  • Le pedane possono girare facilmente per entrare attraverso le finestre
  • Le sponde proteggono gli oggetti e garantiscono una ampia superficie di appoggio
  • Finecorsa magnetici, pulsantiere mobili, comandi in testata le rendono affidabili e facili da manovrare

Come abbiamo visto, con la giusta macchina si possono prevenire ed evitare fastidiosi inconvenienti e danni durante le operazioni di movimentazione. Le scale che abbiamo visto offrono soluzioni affidabili e sicure per affrontare un momento delicato come il trasloco. Scegliere quella giusta può fare la differenza, garantendo una transizione senza intoppi e in totale sicurezza verso la nuova abitazione.

Condividi

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

ALLO STADIO MARADONA CON ELEVATEUR PER
NAPOLI - FIORENTINA. Scrivi a comunicazione@elevateur.it

Apri Chat
Ciao
Possiamo aiutarti?